Pozzallese “pericolosa” sottoposta a sorveglianza speciale

14

Sarà sottoposta per un anno alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza la pozzallese Debora Borgia, 28 anni.  Così ha deciso il Tribunale di Ragusa, in accoglimento della richiesta della Procura, che ha ritenuto la Borgia, già condannata per detenzione di sostanze stupefacenti, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale, rissa aggravata, danneggiamento e lesioni, persona socialmente pericolosa, tanto da meritare una particolare sorveglianza da parte degli organi di pubblica sicurezza.