Giuseppe Paternò è stato trovato morto

5

E’ stato ritrovato oggi pomeriggio dai Carabinieri il corpo senza vita di Giuseppe Paternò, il 38enne pozzallese scomparso da giovedì scorso.

Paternò era stato visto per l’ultima volta uscire da un bar in centro a Pozzallo, salire sulla bici e allontanarsi: da quel momento non si erano più avute sue notizie.

Oggi è avvenuto il ritrovamento: il corpo era all’interno di un edificio ormai completamente abbandonato, dove doveva sorgere una discoteca, in fondo al lungomare Pietre Nere. Per il momento pare, però, che non sia stata ritrovata la bici.

Anche se i militari dell’Arma guidati dal capitano Alessandro Loddo, stanno ancora indagando per far luce su quanto è accaduto dal momento della scomparsa, la morte di Paternò sembra dovuta certamente a overdose, dato che è stato trovato con l’ago ancora nel braccio.

Il giovane fra l’altro ha un passato piuttosto difficile legato alla droga e tra qualche giorno sarebbe dovuto partire per una comunità dove riprovare un percorso di riabilitazione e recupero.

Ora il corpo è stato trasportato all’obitorio.