Quarantenne ragusano muore per un malore in un b&b

1

Il giovane svolgeva, nella struttura, saltuari lavori per pulire i giardini e per la manutenzione. Nel primo pomeriggio è stata eseguita, all’obitorio del cimitero di Santa Croce, dal medico legale l’ispezione cadaverica che avrebbe confermato la causa del decesso. La macabra scoperta sarebbe avvenuta intorno a mezzogiorno da parte del personale della struttura. Immediatamente è stato richiesto l’intervento dei carabinieri di Santa Croce ed anche dei militari della compagnia di Ragusa. Sin dal ritrovamento si era ipotizzato un malore che sarebbe poi stato confermato, nelle ore successive, dall’ispezione cadaverica. L’uomo era single e non aveva figli. Già il magistrato di turno ha proceduto all’autorizzazione per la restituzione della salma ai familiari.