Incendio di un deposito di rotoballe a Modica

0

Fiamme e una fitta coltre di fumo per oltre dodici ore nella circonvallazione Ortisiana a Modica, dalle otto di ieri sera sino alle nove e mezzo di stamani, orario in cui le squadre dei vigili del fuoco hanno terminato lo spegnimento dell’incendio sviluppatosi all’interno di un capannone dove erano depositate rotoballe. L’incendio, secondo quanto sarebbe stato accertato dai vigili del fuoco e dagli agenti della polizia del commissariato di Modica, potrebbe essere di natura dolosa. Si sarebbe rilevato, infatti, che le fiamme si siano sprigionate da più punti all’interno del capannone, costruito negli anni ’70 come pollaio, e poi dismesso e utilizzato soltanto come deposito di rotoballe ed altro materiale. Si tratta di una struttura di 800 metri quadrati, costruita con blocchi in pietra e con copertura in eternit, materiale che adesso dovrà essere smaltito, e circondata da terreni incolti. I danni causati sono in corso di quantificazione. Per oltre dodici ore la zona della circonvallazione Ortisiana è stata sovrastata da una intensa colonna di fumo, sprigionando non solo calore ma rendendo l’aria irrespirabile.