Alberto Abbate non ce l’ha fatta

6

Alberto Abbate non ce l’ha fatta. Dopo aver lottato per una settimana tra la vita e la morte, il 17enne rimasto vittima mercoledì scorso di un incidente stradale lungo la provinciale Marina di Marza – Pachino, al confine con il territorio di Ispica, è morto questa mattina all’ospedale “Cannizzaro” di Catania.
Alberto era in sella al proprio motorono, quando è caduto sull’asfalto per cause che i Carabinieri stanno ancora cercando di accertare. Anche un parente aveva lanciato un appello perchè se qualcuno avesse assistito all’incidente raccontasse cos’è realmente accaduto in quell’istante. Il ragazzo era stato ricoverato, per via delle gravissime ferite riportate, all’ospedale di Catania dove stamattina i medici hanno dovuto dichiarare la morte cerebrale. I familiari, con un nobilissimo gesto, avevano acconsentito all’espianto degli organi di Alberto. Ma non è stato possibile in quanto proprio a seguito dell’incidente gli organi erano stati compromessi.