Arrestato un tunisino che non voleva farsi sequestrare il motorino

0

Nel tardo pomeriggio di ieri 24 settembre 2013 i Carabinieri della Tenenza di Scicli, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, hanno tratto in arresto ZAOUALI ANIS, 28enne Tunisino abitante a Scicli, pregiudicato. Il predetto, fermato per un normale controllo a bordo del suo ciclomotore Aprilia Scarabeo e trovato privo di copertura assicurativa e sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita, reagiva ai militari dapprima minacciandoli ed oltraggiandoli nel vano tentativo di farli desistere dal procedere nei suoi confronti e successivamente scagliandosi violentemente contro gli stessi ed in particolare nei confronti del graduato che riportava lievi lesioni.
Per il cittadino extracomunitario sono dunque scattate le manette per violenza minaccia resistenza ed oltraggio a P.U. e quindi, dopo le formalità di rito, tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari così come disposto dal Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa. Lo stesso è stato altresì segnalato a piede libero alla stessa A.G. per il reato di guida senza patente.
I Carabinieri della Compagnia di Modica continuano, dunque, a profondere ogni sforzo nel controllo capillare del territorio al fine di garantire alla popolazione la dovuta sicurezza.