La mamma di Mauro tenta il suicidio

4

Non ha retto all’annuncio del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, relativo alle interruzioni delle sperimentazioni con il Metodo Stamina, e in un momento di disperazione ha pensato di provare a togliersi la vita: la mamma di Mauro Terranova questa mattina ha tentato di gettarsi dal Ponte Guerrieri, stroncata dal pensiero di veder morire il proprio figlio, affetto da atassia spino cerebellare, senza poter far nulla per lui. La sua battaglia per la cura con le cellule staminali, come quella di tanti altri, va avanti da mesi.

La donna ha parcheggiato la macchina e si è incamminata per il viadotto, ma quando ha tentato di scavalcare la recinzione è stata notata dagli automobilisti che hanno lanciato immediatamente l’allarme. Uno di loro, in particolare, l’ha riconosciuta, è sceso dalla macchina ed è riuscito a fermarla appena in tempo.

Nel frattempo sono arrivati i Vigili del Fuoco, che hanno recuperato la donna e il suo soccorritore, tagliando la rete della recinzione.

Entrambi, per la forte tensione, hanno avuto un malore e sono stati condotti in ospedale.

Il traffico è stato bloccato per oltre un’ora sulla SS115 in entrambe le direzioni.

 

La notizia non mancherà di far discutere, anche a livello nazionale, sul caso della sperimentazione sul Metodo Stamina.