56esima Edizione Mostra Ornitologica

2

Tra una settimana aprirà i battenti, a Ragusa,  nei locali della palestra della Scuola Vann’Antò, la 56esima edizione della Mostra Ornitologica Nazionale, in programma dal 12 novembre a domenica 17 novembre, organizzata dall’omonima associazione ragusana. La mostra sarà aperta al pubblico esclusivamente nelle giornate di sabato 16 novembre dalle ore 9 alle ore 21, e domenica 17 novembre dalle ore 9 alle ore 17:30. Già martedi 12 novembre, dunque tra una settimana, si inizia con le operazioni di ingabbio e nei giorni successivi la mostra sarà a disposizione del Comitato della Mostra e sarà disponibile alle valutazioni della giuria, i cui componenti sono stati selezionati dalla FOI (Federazione Ornicoltori Italiani). Anche quest’anno saranno presenti oltre 70 allevatori provenienti da tutta la Sicilia che esibiranno un numero di esemplari di volatili che supererà, complessivamente, i mille. In modo contestuale, si terrà la quinta edizione della Rassegna dell’Esotico, che si avvale della presenza, in loco, del club dell’Esotico con sede a Reggio Emilia. In mostra numerose categorie di uccelli suddivisi in razze, tra pappagalli dalle piume multicolori, canarini con il ciuffo e dalle sfumature delicate, esotici, indigeni, arricciati, tortore, colombi, quaglie, malinois  e maestri cantori.
“Ogni anno – hanno spiegato gli organizzatori – la mostra Ornitologica ha il suo punto di forza nell’esposizione di tutti gli uccelli allevati a scopo esclusivamente ornamentale, infatti i volatili non sono soggetti alla cattura. La mostra inoltre, che riesce a raccogliere di anno in anno numerosi consensi e lo dimostra il numero dei visitatori delle precedenti edizioni, vuole essere anche occasione per testare la cura del volatile e il loro benessere”. Per quanto riguarda i premi saranno conferiti al soggetto che avrà conseguito il maggior numero di punteggio e ad ogni campione di razza, in base al giudizio che sarà formulato dall’apposita Giuria.  Inoltre, domenica mattina, 17 novembre, ci  sarà anche la consegna dei trofei ai campioni di razza e la premiazione speciale del “16° Gran Premio Città di Ragusa”.