La Polizia scopre un arsenale in contrada Pizzillo

1

Passate al setaccio le zone rurali della provincia di Ragusa, da parte delle pattuglie della squadra mobile, dei commissariati di Modica e Vittoria, con il supporto degli elicotteri. La più considerevole scoperta è avvenuta in un casolare di campagna in contrada Pizzillo, in territorio di Ragusa. Tra le balle di fieno, sotto terra e in una carcassa di auto poco distante dall’immobile, i poliziotti hanno trovato un fucile da caccia artigianale, una rivoltella a tamburo con matricola abrasa, una rivoltella con cinque colpi in canna con la matricola parzialmente abrasa, e due pistole semiautomatiche, oltre a 600 cartucce per le pistole e poche cartucce del fucile. Le armi pare fossero sistemate per essere pronte all’uso. Al momento non ci sono indagati. Il proprietario del casolare, rintracciato, sarebbe risultato, al momento estraneo ai fatti. Le armi saranno trasmesse alla polizia scientifica di Catania per verificare se siano state già utilizzate in azioni criminali. L’attività è ancora in corso con perquisizioni che stanno riguardando il territorio rurale di Vittoria.