M5S Scicli: “Il sindaco Susino si dimetta”

0

Ci permettiamo, con il massimo rispetto alla persona, di dare un solo consiglio, politico, al signor sindaco di Scicli: SI DIMETTA.
Le spieghiamo in 10 punti il perché dovrebbe meditare questa scelta sensata.
Primo: perché la città langue in un immobilismo amministrativo come se fosse sempre Agosto.
Secondo: perché il Suo operato manca di incisività politica ed amministrativa.
Terzo: perché lo “scaricabarile” non funziona più, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità e, visto che Lei può, faccia le opportune denunce nelle competenti sedi se ravvisa estremi di illegittimità delle passate amministrazioni. Qualcuno deve pur cominciare a fare chiarezza e invitare chi di dovere ad accertare le colpe, se ce ne sono.
Quarto: i giochetti del “vecchio” modo di fare politica non funzionano più. Lo capiamo che rendere conto alle 6 (sei) liste che l’hanno sostenuta in campagna elettorale non è cosa semplice, ma Le ricordiamo che Lei e la Sua/e Giunta/e dovete rendere conto a tutti i cittadini sciclitani.
Quinto: perché La accusano di mancanza di democrazia, ma noi La accusiamo anche di mancanza di trasparenza. I cittadini sciclitani, e non solo, sono all’oscuro di quanto sta accadendo all’interno del palazzo comunale. Cominci ad aprire le finestre del Palazzo e far circolare qualche informazione, possibilmente chiara e quanto più veritiera.
Sesto: perché le competenze, oggi, sono necessarie più che mai.
Settimo: perché far quadrare i conti pubblici con l’aumento delle tasse lo può fare anche un commissario straordinario (almeno eviteremmo di spendere soldi per mantenere gli incarichi politici).
Ottavo: perché non c’è programmazione e non possiamo più permetterci di “navigare a vista”.
Nono: perché i tempi richiedono coraggio, il coraggio delle decisioni, delle idee e soprattutto della verità.
Decimo: perché, diciamolo chiaramente, la situazione Le è sfuggita di mano, se mai ne abbia avuto il controllo. Riprenderla sarà molto difficile.
Pertanto, per il bene della Sua nonché Nostra città, Le ribadiamo l’invito a farsi da parte e permettere ad un’altra persona, magari più competente e meno “ingabbiata” politicamente, di fare chiarezza, provando seriamente ad intraprendere un percorso di rottura con i circoli viziosi della bulimia amministrativa che affligge la nostra amata città.

M5S Scicli