Tentato furto in una banca di via Archimede

0

Un ladro equilibrista avrebbe tentato il colpo, alle quattro e mezzo di ieri mattina, ai danni di una banca in via Archimede a Ragusa. A scoprirlo è stato una guardia giurata che, sentiti degli strani rumori provenire dal retro dell’istituto di credito, ha avvertito i carabinieri, salvo poi vedere un uomo allontanarsi precipitosamente, probabilmente perché si è visto scoperto. Eseguito un sopralluogo in banca, in un primo momento i militari non hanno notato alcunchè di anomalo. Saliti su un terrazzino retrostante, attiguo alla banca, hanno trovato una borsa a tracolla contenente tre tenaglie, un cacciavite e un paio di guanti. E’ stata anche riscontrata la rottura di un infisso in alluminio di una piccola finestra sul retro che dava all’interno di un ufficio dell’istituto di credito. Il ladro, quindi – secondo la ricostruzione fatta dai carabinieri – camminando come un equilibrista lungo il cornicione del muro perimetrale del palazzo, avrebbe raggiunto il terrazzino della banca e, scavalcato il parapetto, si sarebbe avventurato su un altro cornicione fino alla finestra. Secondo quanto riferito dai militari, il malvivente stava cercando una via d’accesso alla banca, probabilmente per entrare con qualche complice nella notte tra domenica e lunedì e aspettare l’apertura della filiale l’indomani, per sfruttare l’effetto sorpresa da parte dei dipendenti e mettere a segno il colpo.

Singolare la modalità di accesso lungo il cornicione, che dimostra come i delinquenti conoscessero molto bene la planimetria della filiale. Sapevano infatti del cornicione che arriva fino al terrazzino e della finestrella raggiungibile da uno stretto cordolo a quattro/cinque metri d’altezza sul piano del garage.

I carabinieri di Ragusa stanno cercando di capire chi avesse accesso al terrazzino sul retro, non visibile da nessun punto esterno al condominio. Al contempo, sugli attrezzi sequestrati cercheranno eventuali impronte digitali da mandare al RIS di Messina per un raffronto con quelle in banca dati.