Incendio doloso di un’auto a Vittoria

3

Volanti della Polizia del Commissariato in azione la sera scorsa alle ore 21.00 quando una telefonata al 113 avvisava di un’auto in fiamme in via Modica, quartiere celle.

Sul posto anche le autopompe dei Vigili del Fuoco per domare le fiamme che si propagavano da una vecchia Fiat Punto parcheggiata in un’area non edificata.

Gli agenti sul posto svolgevano le primissime indagini e apprendevano che l’autovettura in questione è di proprietà di un acatese di 36 anni che aveva portato il veicolo non funzionante presso un’autofficina sita nelle immediate vicinanze del luogo dove è stata incendiata, per verificare la possibilità di riparazione.

Il preventivo ha scoraggiato il proprietario che di concerto con il meccanico ha deciso di rottamarla. Pertanto da alcune settimane l’auto era stata lasciata in sosta, in stato di abbandono, per un suo successivo recupero e rottamazione.

Evidentemente non c’è stato tempo.

Sulla natura dolosa delle fiamme non sussistono dubbi atteso che i vigili del fuoco impegnati nello spegnimento del mezzo hanno accertato che era privo di batteria e pertanto è da escludersi un fenomeno di autoinnesco dell’incendio.

Le indagini sono in corso.