Lavori pubblici, quattro nuovi bandi a Comiso

3

“Continua il rilancio dei Lavori Pubblici a Comiso per tradurre in ricchezza, lavoro e miglioramento della qualità della vita in città i finanziamenti intercettati. – dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici Gaetano Gaglio -. Sono ben quattro i bandi di gara, per un importo complessivo degli interventi pari a 1.400.000 euro, pubblicati sul sito internet del Comune e su quelli delle istituzioni scolastiche che costituiscono le stazioni appaltanti per progetti che consentiranno la riduzione dei consumi energetici nonché l’adeguamento degli infissi alle normative di sicurezza e antinfortunistiche, con un miglioramento sostanziale degli ambienti scolastici. Il 22 aprile 2014 è la prima data di scadenza che riguarda l’intervento presso la Scuola la scuola media dell’istituto “G. Bufalino” di Pedalino, cui seguiranno poi quelle relative agli istituti “Scuola media Pirandello”, “Scuola elementare Monserrato” e “Scuola elementare De Amicis”

Educare a vivere in un modo ecocompatibile”, “Risparmio e benessere”, “Una scuola ecosostenibile” sono i titoli degli interventi in fase d’appalto, finanziati con i fondi strutturali Europei PON 2007-2013 del Ministero per l’Università e la Ricerca Scientifica, senza alcun onere né per il Comune, proprietario degli immobili, né per le istituzioni scolastiche beneficiarie degli interventi. I lavori saranno appaltati direttamente dalle istituzioni mentre i progetti e la direzione dei lavori sono curati da personale interno del Comune di Comiso (pool di progettazione ing. Nunzio Micieli, dott. Nunzio Bencivinni, ing. Giuseppe Saddemi, arch. Francesco Tirone) sulla base delle singole convenzioni sottoscritte con le dirigenze scolastiche. L’ufficio tecnico del Comune di Comiso supporterà i dirigenti scolastici anche nella fase amministrativa relativa all’appalto dei lavori e nella rendicontazione.

Le gare d’appalto saranno celebrate ai sensi dell’art. 122 comma 7 del D. Lgs. 163/2006, ossia mediante una procedura negoziata con 25 operatori economici che avranno manifestato interesse ad essere invitati e che saranno selezionati mediante sorteggio in seduta pubblica. Al riguardo per ciascun intervento sono pubblicati sui siti internet delle istituzioni scolastiche e sul sito internet del comune di Comiso (www.comune.comiso.rg.it) gli avvisi esplorativi, le lettere d’invito e gli elaborati progettuali relativi a ciascun intervento.