Rubati (e ritrovati) a Vittoria due fucili del museo italo-ungherese

9

Sono tre cimeli rubati all’interno del museo italo-ungherese: i due fucili ad avancarica e la maschera antigas ritrovati ieri dalla Polizia di Vittoria. Si tratta infatti di alcuni oggetti a corredo dei manichini in divisa militare d’epoca.

Così si legge nel comunicato del Commissariato di Polizia:

“Quanto recuperato, custodito presso gli Uffici del Commissariato di Pubblica Sicurezza è in attesa di restituzione al responsabile del museo. Le indagini avviate della Polizia Scientifica stanno cercando di rilevare elementi che possano condurre agli autori del furto, che con ogni probabilità, dopo avere effettuato il reato avevano nascosto la refurtiva in mezzo all’erba alta in attesa di recuperarla in un secondo momento”.