Truffa all’assicurazione: denunciati due pozzallesi

4

Fa un incidente, ma lo denuncia solo dopo aver attivato l’assicurazione, pur di ottenere il risarcimento dei danni: per questa ragione due pozzallesi sono stati denunciati con l’accusa di truffa.
Ecco il comunicato dei Carabinieri di Modica:

“I primi di gennaio, in località Marza, era stato coinvolto in un incidente stradale autonomo riportando ingenti danni alla propria auto. Qualche settimana fa i Carabinieri notavano l’auto incidentata sopra un carroattrezzi davanti ad una carrozzeria e, insospettiti, decidevano di approfondire la questione. Dai primi accertamenti risultava che il proprietario dell’auto non aveva denunciato subito il sinistro stradale, ma, prima, attivava un’assicurazione del tipo kasko sul mezzo incidentato, in modo da ottenere un risarcimento dei danni. In concorso con un amico, in possesso di un carroattrezzi, simulavano falsamente che l’incidente stradale fosse avvenuto in un momento successivo all’attivazione della polizza.
Immediatamente scoperti dai Carabinieri, a conclusione delle risultanze investigative, i due giovani sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di truffa ai danni dell’assicurazione”.