Quelli che vanno in pellegrinaggio al Cristo brasiliano di Modica

3

Un fake su Facebook, tanti fotomontaggi virtuali, mille parole, le attenzioni della stampa nazionale, qualche polemica e ora anche le visite dei pellegrini.
Il Cristo brasiliano di Modica, issato sulla collina della Giacanta per l’evento di Welcome to Paradise continua a far discutere.

La statua (alta quanto una casa e posta dentro un terreno privato) è diventata prima l’attrazione di curiosi e poi meta di visite di fedeli, con tanto di coroncina del rosario e con prelato a far da guida. Questo è successo qualche giorno fa: i devoti hanno raggiunto l’impervio luogo e pare abbiano deciso di sedersi in prossimità della statua e recitare le loro preghiere, all’ombra delle sue grandi braccia.
Un episodio che il direttore artistico di Welcome To Paradise, Marcel Cordeiro, ha voluto commentare: “Fermo restando che l’intento della mia opera non ha carattere religioso, ma solo spettacolare, mi fa piacere che alcune persone abbiano visto nel mio Cristo un simbolo a cui affidarsi“.

welcome_immigrati

Intanto Welcome to Paradise irrompe ad Altarte (la rassegna di artisti di strada e non, giunta alla quarta edizione), a Modica Alta. Domenica 7 giugno alle 18.00 lo stesso Marcel Cordeiro sarà ospite del Borgo degli Artisti per un incontro-racconto della sua esperienza e del suo amore per Modica.
Sarà l’occasione per presentare alcune delle novità più sorprendenti di questa edizione del Paradise. E infatti dopo il Cristo e la Pietà insanguinata, è il turno dell’immigrazione. Un tema delicato e forte insieme, trattato da Cordeiro attraverso l’orrore ma facendo intravvedere alla fine una speranza di salvezza. Un barcone, di quelli che quasi ogni giorno traghettano tristemente migliaia di disperati in cerca di futuro migliore, verrà installato ai piedi della collina del Monserrato. Nel cuore del Paradise il barcone verrà trasportato venerdì sera e da sabato 14 farà bella mostra in tutta la sua triste valenza.

E questo è il promo della manifestazione:

[youtube]http://youtu.be/TZ3sOZg2VZI[/youtube]