I pugni d’oro di Monica. La Floridia nel gruppo sportivo della Polizia di Stato

3
Monica Floridia in una posa di allenamento con il papà Michele sul palcoscenico del teatro di Modica | Foto di Simone Aprile

Periodo di grandi emozioni per la giovane Monica Floridia che, proprio nel giorno del suo 18° compleanno, ha avuto conferma del proprio inserimento all’ interno delle “Fiamme Oro”, il prestigioso gruppo sportivo della Polizia di Stato.

L’incorporamento al reparto sarà ufficialmente il prossimo 21 luglio, all’avvio dei corsi di formazione della Scuola per Allievi Ispettori di Nettuno (RM).
Monica Floridia che ha compiuto 18 anni il 4 luglio scorso, sarà quindi parte di uno dei più medagliati gruppi sportivi militari e di corpi di polizia, cosa che le permetterà di meglio concentrarsi sulla sua promettente attività di boxeuse già qualificata per le Olimpiadi Youth 2014 in Cina e tra le candidate ad essere parte della squadra nazionale alle Olimpiadi di Brasile 2016.

Per la Polizia di Stato si tratta di un ennesimo importante passo nel mondo della boxe femminile perché è proprio con il 2014 che il corpo si è aperto alle donne nella “nobile arte”. Con Monica, nel gruppo sportivo delle Fiamme Oro, solo un’altra donna – Alessia Mesiano – che con i colori della Polizia di Stato ha già conquistato la medaglia di bronzo ai campionati europei di Bucarest lo scorso giugno.
“È una grandissima emozione” ha detto Monica “ed essere stata accettata nel gruppo sportivo delle Fiamme Oro per me è un grande onore, che voglio onorare con tutta la mia forza e la mia passione”.

Forza e passione già all’opera perché per Monica gli impegni non si sono mai fermati e già adesso è in ritiro con la Nazionale ad Assisi in preparazione per i Campionati Europei giovanili che si terranno ad Assisi dal 20 al 27 luglio mentre l’11 agosto la nazionale maschile e femminile partirà per gli Youth Olympic Games che si terranno a Nanchino, nella Repubblica Popolare di Cina.
Grandissima la soddisfazione di papà Michele, certamente artefice del percorso di successo della figlia e, finora, primo ed unico allenatore: “Può sembrare una frase pensata per l’occasione” ha detto “ma io davvero da giovane avevo come sogno quello dell’approdo nel gruppo sportivo della Polizia. Un sogno che incredibilmente la vita ha riservato a mia figlia ed a cui ancora non riesco a credere pienamente. Forse mi convincerò quando vedrò Monica in divisa da agente di Polizia”.

Per l’area iblea e per la città di Modica, Monica Floridia rappresenta la prima donna ad entrare nel gruppo sportivo delle Fiamme Oro, diventandone così testimonial di primo piano.