Calcio a 5, l’Iblea 99 forza sette sul Rosolini

5

Prosegue a punteggio pieno l’Iblea 99, la rappresentativa ragusana di calcio a 5 maschile. Dopo la vittoria esterna sull’Holimpia Siracusa, i ragazzi allenati da mister Marco Puglisi hanno superato con il risultato di 7-3 il Rosolini, nell’incontro disputato sabato pomeriggio al PalaParisi di via Bellarmino,valevole per la seconda giornata del campionato regionale di serie C2.
«Tenevamo tutti all’esordio casalingo – sottolinea il portiere Giovanni Invincibile – volevamo una bella vittoria ed è arrivata, nonostante qualche calo di tensione dovuto al grosso vantaggio accumulato nei primi 10’ in cui eravamo già avanti per 4-0, ed ai meccanismi tattici che ancora devono essere perfezionati. Siamo una squadra che gioca assieme da poche settimane – continua Invincibile – non tutti ci conosciamo e quindi c’è ancora da lavorare , ma siamo abbastanza fiduciosi».
L’Iblea99 è stata infatti profondamente rinnovata rispetto allo scorso campionato. Gianluca Vasile, Giulio Rotondo e Giovanni Invincibile, tutti provenienti dalla C1, rappresentano i volti più indicativi di una società che ambisce a competere alle posizioni di vertice. Tra i nuovi innesti, sono comunque tanti i calciatori che potrebbero contribuire a fare la differenza. «C’è molto entusiasmo e tanta voglia di fare – continua il numero uno del’Iblea99 – penso che potremo dire la nostra in questo campionato e, perché no, magari vincerlo!Sono parecchi anni – conclude – che la società ragusana non partecipa al massimo campionato regionale di calcio a 5».