Prende il via Ibla Buskers e a Ragusa si attendono oltre 60 mila persone

0

“Entrando qui e vedendo tutti i quadri originali che hanno dato vita alle locandine ho ripercorso questi vent’anni di Ibla Buskers ed ho ricordato l’attesa che noi ragazzi avevamo per ogni nuova edizione”.

Ha esordito così l’assessore alla Cultura del Comune di Ragusa, Stefania Campo, presentando in conferenza stampa nella chiesa di San Vincenzo Ferreri insieme al presidente dell’associazione culturale Edrisi, Ciccio Pinna, la ventesima edizione di Ibla Buskers, che da giovedì 2 fino a domenica 5 animerà il quartiere barocco di giocolieri, saltimbanchi, acrobati, musicisti, artisti a tutto tondo che ogni anno non mancano di attirare migliaia di presenze.
“Si arriva a circa 60mila persone“, ha continuato Stefania Campo “per una manifestazione che si è affermata anche in campo internazionale e che contribuisce anche ad incentivare le presenze turistiche”.

Ciccio Pinna ha sottolineato che si tratta di “diciotto compagnie provenienti da sette nazioni diverse. Cominceremo domani, giovedì 2 ottobre con la presentazione dell’intero cast in piazza Duomo, quindi il venerdì e il sabato ci saranno le normali serate di spettacoli, mentre la domenica cominceremo un po’ prima per poi non far mancare l’ormai solito galà dei saluti nella piazza dell’ex distretto militare”.
Il focus di quest’anno è dedicato alle discipline aeree, con gli artisti che si esibiranno nella corda liscia, nel trapezio e in una performance sui tessuti, con una speciale amaca volante. I luoghi sono quelli di largo Cancelleria, piazza Repubblica, piazza Duomo, largo Specula, piazza Pola e piazza Chiaramonte, mentre piazza G.B. Odierna sarà destinata agli artisti esterni e la chiesa di san Vincenzo Ferreri vedrà, oltre all’esposizione delle opere, anche uno speciale spettacolo di cristallofonia.

Attivo il servizio di wi-fi gratuito e l’app di Ibla Buskers da In Ragusa, oltre al servizio di bus navetta, che partirà, a ritmo costante, da Via G Di Vittorio (di fronte il Carcere) a Via Ottaviano (Chiesa SS Trovato) e ritorno, con i seguenti orari:
venerdì dalle ore 20 alle ore 01,30; sabato dalle ore 19,30 alle ore 02,30; domenica dalle ore 18 alle ore 01,00. Maggiori dettagli e info su: http://www.iblabuskers.it/