Una 13enne di Ragusa è scomparsa da 24 ore. Già avviate le ricerche

21

È scomparsa da oltre 24 ore dalla propria abitazione una ragazzina tredicenne di Ragusa.
Ad aver subito attivato le ricerche i carabinieri, dopo l’allarme lanciato dalla famiglia.

La ragazzina – secondo quanto riferito dai familiari agli investigatori – sarebbe regolarmente uscita ieri mattina da casa per andare a scuola, ma, terminate le lezioni non avrebbe fatto ritorno.
Nulle le possibilità dimettersi in contatto con la ragazzina, considerato che da ieri pomeriggio risulta spento o perennemente raggiungibile il suo telefonino.

Compiuto un veloce monitoraggio, i militari hanno scoperto che, alla luce di quanto dichiarato da un testimone, la ragazzina sarebbe salita sul pullman che da Ragusa conduce a Catania.
Giunta nel capoluogo etneo si sarebbero perse le tracce.

Non si escluderebbe, ma si tratta al momento di una ipotesi, che abbia preso il treno per qualche destinazione, certamente a lei ben nota. Indagini serrate da parte dei militari dell’arma per tentare di giungere, nel più breve tempo possibile, a capo di questa storia.