Turismo in Sicilia: ecco perché la provincia di Ragusa vola. Grazie al web

75
Ragusah24-ragusa_ibla

Ormai è una solida realtà che sia il web a trainare il turismo in Sicilia. E in particolare il turismo nella provincia di Ragusa, che è diventato una delle prime economie del territorio.
Non bisogna solo pensare che tutto ciò passa dall’apertura dell’aeroporto di Comiso, che di certo avrà aiutato tale tendenza, ma conoscere concretamente le dinamiche aiuta a migliorare.

I motivi del trend vanno ricercati da una programmazione e da un modo di operare degli operatori turistici che evidentemente fanno dell’accoglienza la loro dote principale.
Ad affermarlo è Stefano Saluta, dello storico portale Sicilia-Vacanza.com che da anni offre consigli e notizie a coloro che intendono soggiornare sull’isola e decidono di scoprire le mete più affascinanti.
“I turisti sono interessati alle vacanze low cost e lo fanno sul web“, dichiara Saluta. “La provincia di Ragusa è una delle mete che catalizza sempre più operatori del turismo che la ritengono come un luogo propizio per far rientrare gli investimenti, nel medio periodo, non dovendo così prolungare il periodo di ritorno dei costi a decenni”.
È il caso di luoghi come Modica e Marina di Ragusa mete privilegiate da un turismo sempre più esigente.

Così la Sicilia affascina turisti e investitori e il web fornisce il terreno dove le strutture alberghiere sono alla ricerca degli ospiti sia per la stagione estiva ma ancor di più per la bassa stagione, che è la vera scommessa di chi fa turismo nell’isola dal mare stupendo. È qui che molti visitatori prenotano direttamente e cercano consigli preziosi per una vacanza.

Sicilia Vacanza ha condotto uno studio per individuare cosa desiderano i turisti della Sicilia su Google. Le occorrenze più digitate risultano “Ragusa 2014 hotel sul mare” e “dove dormire Marina di Ragusa”, che hanno fatto volare il portale a un incremento delle visite in entrata del 136%.

Per ciò che concerne le vacanze in Sicilia 2015, ci si aspetta che la provincia di Ragusa possa avere una crescita derivante da Internet intorno al 200%, confermando ancora una volta che il turismo e tutti gli operatori turistici non possono più fare a meno di strumenti online, per i viaggi nell’isola, sono tra i più utilizzati mezzi di approfondimento, quindi indispensabili per la promozione del territorio.