Nuova allerta meteo a Ragusa e provincia: un violento ciclone in arrivo

45
Grandinata in contrada Tre Casuzze a Ragusa

Previsti forti temporali, grandinate e venti di alta intensità nelle prossime ore.
Pochi minuti dopo mezzogiorno infatti una tromba d’aria – proveniente dalla fascia costiera – si è abbattuta sulla prima periferia di Modica. In questi istanti un violento temporale – accompagnato da un’intensa grandinata e da forte pioggia – sta colpendo la città.

In effetti, il bollettino di Protezione civile regionale, valido per tutta la giornata di oggi, giovedì 22 gennaio, e per le successive 24-36 ore conferma che la Sicilia sarà la regione più colpita dal maltempo, a causa della risalita di un ciclone dal Canale di Sicilia verso il basso Tirreno.

L’allerta, in tutte le zone dell’Isola, è di “livello arancione” (qui il bollettino in .pdf) (pre-allarme), per il rischio idrogeologico e “giallo” per il rischio idraulico.

Secondo il bollettino meteo dell’Aeronautica Militare sono previsti temporali accompagnati da rovesci di forte intensità, fulmini e forti raffiche di vento che colpiranno nelle prossime ore le zone meridionali della regione, per poi estendersi a tutta l’isola con i fenomeni più estremi tra le province di Trapani e Agrigento, in estensione a palermitano, nisseno e messinese nel corso della giornata.
Oltre ai forti temporali e grandinate, non mancheranno forti venti e mareggiate sulle coste esposte.