Si addormenta in spiaggia e getta nello sconforto la famiglia, che allerta i Carabinieri

0

Tantissima preoccupazione per una donna ispicese che sabato si era rivolta ai Carabinieri perché non aveva più notizie del figlio. Il 21enne si era infatti allontanato da casa e risultava irraggiungibile al cellulare. I militari hanno attuato il previsto piano di ricerca, interrotto perché il giovane è rientrato dopo un giorno.

Ecco tutti i dettagli contenuti in un comunicato ufficiale dell’Arma:

Lo scorso sabato, nel tardo pomeriggio, una donna si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Ispica segnalando che il proprio figlio 21enne si era allontanato da casa senza più dare proprie notizie e risultava irraggiungibile sul telefono cellulare. Immediatamente, i militari dell’Arma hanno attivato il previsto piano di ricerche, segnalando a tutte le pattuglie presenti sul territorio la descrizione del giovane allontanatosi.

Infatti, poco dopo, alcune pattuglie dei Carabinieri si sono recate in località Santa Maria del Focallo, zona dell’allontanamento del ragazzo, ed hanno battuto tutta l’area senza, tuttavia, esiti positivi.

Gli uomini dell’Arma hanno poi ripreso le ricerche la domenica mattina presto, attenzionando tutta la fascia costiera ispicese. Fortunatamente, dopo una giornata intera di intense ricerche, nella serata di ieri, il ragazzo ha fatto rientro nella propria abitazione ed i familiari hanno immediatamente informato i Carabinieri.

Il giovane, infatti, si era allontanato nel tardo pomeriggio di sabato e, dopo essere stato con un po’ di amici ha fatto un giro da solo in spiaggia dove, per la stanchezza, è rimasto addormentato fino al mattino seguente. Nel pomeriggio di ieri è rientrato nella propria abitazione facendo così tranquillizzare i propri parenti.