Ciao Eleonora. Modica in lutto per una ragazza speciale

296
ragusah24_eleonora autopsia

Chissà come avrebbe festeggiato il Carnevale, se e da cosa si sarebbe mascherata, questo purtroppo non lo sapremo mai perché Eleonora non ha fatto in tempo ad arrivare. La sua vita si è spenta all’improvviso, lasciando in sospeso i suoi programmi, i suoi sogni. E chissà quanti sogni aveva una ragazza che a maggio avrebbe compiuto 16 anni. Una vita davanti ed una vita certamente piena di amore e di tante soddisfazioni. Perché per tutti Eleonora era una ragazza eccezionale, una studentessa modello, una ragazza educata e matura, brava, intelligente, premurosa con le compagne, e seria con i professori che oggi piangono increduli la sua perdita. Raccontano che era stata scelta all’unanimità per rappresentare la classe e che con quel senso di responsabilità che la contraddistingueva aveva accettato ma era fortemente preoccupata di non essere all’altezza del ruolo. Ed invece non solo lo era stata eccome!

Un insegnante della seconda liceo linguistico del Verga di Modica frequentato da Eleonora le scrive queste parole nel suo profilo Facebook: “Eleonora sarai sempre nei nostri cuori con la tua presenza da ragazza matura e discreta, con la tua intelligenza non comune, la tua decisione e dolcezza! Non ci sono parole ma tanto dolore ed incredulità, vogliamo che la tua mancanza non ci sommerga nella disperazione ma possa sempre essere una diversa presenza che ci stimoli ad amare e a sorridere malgrado tutto, con il tuo sorriso ampio e coinvolgente. Sorridi sempre a noi e alla tua famiglia mentre piangiamo!

Non capita tutti i giorni che un insegnante si esprima così nei confronti di un’alunna ma il suo pensiero era condiviso anche dagli altri colleghi. Ma non è finita qui, come se non bastasse Eleonora era anche bella, di una bellezza semplice mai volgare come dimostrano le numerose foto sul suo profilo. Quel profilo che adesso è pieno di messaggi dei suoi amici che non posso accettare di averla persa per sempre. Messaggi che descrivono una persona eccezionale, la cui assenza lascerà un vuoto incolmabile in tutte le persone che l’hanno conosciuta. Un’amica scrive con tono di rimprovero, che rimprovero non è: “Avevi promesso di essere forte ed invece sei andata via, non mi piace che non hai mai mantenuto questa promessa

Purtroppo non è stata colpa di Eleonora, lei la promessa avrebbe voluto mantenerla ma non ha potuto. Lei che come immagine della copertina del suo profilo aveva scelto un’immagine di una famosa cantante con una frase in inglese che tradotta dice più o meno questo: “Non penso sia una buona idea fossilizzarti nelle tue abitudini o peggio diventare schiavo delle tendenze . Sii audace, creativo espressivo e orgoglioso di ciò che sei ….

E tu cara Eleonora puoi essere orgogliosa di ciò che sei stata lo dicono tutti, lo dice la tua famiglia, lo dicono i tuoi fratelli che ti adoravano, lo dicono i tuoi amici, i compagni di scuola, i tuoi insegnanti, insomma lo dicono tutti e noi ci crediamo e anche se è solo una consolazione sembra proprio vero che lassù vogliono solo i migliori! I funerali si terranno certamente nella Parrocchia della Sacra Famiglia di Frigintini, che Eleonora frequentava assiduamente.

Non si sa però ancora quando, bisognerà capire infatti se sara’ necessario effettuare ulteriori accertamenti per verificare se si sia trattato di un incidente autonomo o causato da altri fattori.