Quattro camion incendiati a Vittoria, un autista in gravi condizioni a Catania

21

Incendio di natura quasi certamente dolosa nella notte a Vittoria. 

Poco dopo la mezzanotte di oggi la squadra operativa del distaccamento di Vittoria del distaccamento di Santa Croce Camerina con al seguito autobotti per il rifornimento idrico sono intervenute all’interno del parcheggio della C.A.A.I.R. di Vittoria, in prossimità del mercato ortofrutticolo dove si sviluppava un incendio che ha coinvolto quattro autoarticolati. 

Personale Vigilfuoco ha provveduto allo spegnimento delle fiamme che si sono rapidamente propagate nella furgonatura dei semirimorchi.

L’incendio ha distrutto tre autoarticolati e danneggiato un quarto.

All’interno della cabina di uno degli autocarri vi era l’autista trasportato all’ospedale di Vittoria, e da qui al Cannizzaro di Catania. 

L’uomo, che era in attesa di ripartire questa mattina, ha riportato ustioni di terzo grado alle mani, al collo e al cuoio capelluto. Per l’autista, un sessantenne pugliese, la prognosi è di 30 giorni. 

Personale Vigilfuoco è rientrato in sede alle 3.30, sul posto personale dei Carabinieri di Vittoria del Commissariato di Vittoria e del Comando di polizia Municipale.

Gli inquirenti hanno già visionato le immagini delle telecamere a circuito chiuso che si trovano nell’area interessata all’incendio e nelle zone circostanti, e avrebbero già sentito un considerevole numero di persone per far luce sui fatti.

La nota del sindaco di Vittoria: 

“E’ il secondo episodio in poco più di un mese – dichiara il primo cittadino – e questo è sintomatico di un clima pesante che deve preoccuparci. Peraltro, in questo caso è rimasto ferito nel rogo un autista che si trovava nella cabina di uno degli autoarticolati. L’attenzione va mantenuta alta, perché la città non può ripiombare negli anni bui degli attentati e delle intimidazioni mafiose. Sono certo che le forze dell’ordine sapranno fare luce sull’accaduto”.