Strike: tour nazionale e vinile per festeggiare nove anni di musica

16

Ha da poco soffiato le 9 candeline una delle band ragusane più amate e più conosciute, non solo in provincia, ma anche a livello nazionale.

Stiamo parlando degli Strike, la band nata nel febbraio del 2008 che attinge il proprio repertorio musicale agli anni ’50. Le divertenti e coinvolgenti performance del gruppo ripropongono il genere Rockabilly. Per questo ogni loro concerto attrae tantissime persone pronte a scatenarsi al ritmo del rock and roll, dai cultori del genere ai semplici appassionati di buona musica.

Una band nata, come spesso accade, durante gli anni scolastici quando, per evadere dalla routine degli studi, Rocco Boccadifuoco (Electric Archtop Guitar ) e Salvatore Lissandrello (voice e Acoustic Guitar) le anime e i fondatori del gruppo si incontravano per coltivare la loro passione musicale e inseguire il loro sogno, dal sapore un po’ vintage. Progetto che sono riusciti a concretizzare e al quale si sono aggiunti, e hanno creduto, anche Luca Ciriacono (Slap-Doublebass) e Giulio Cascone (Drums).

[youtube]https://www.youtube.com/watch?time_continue=165&v=87veUZqxMGk[/youtube]

Una carriera in continua ascesa che può vantare numeri importanti perché, come ci dice Rocco “Noi non ci siamo mai accontentati, abbiamo sempre mirato in alto e credo sia stato questo il valore aggiunto che ci ha permesso di ricevere consensi e affetto non solo a casa nostra, ma anche a livello nazionale”.

Parlavamo di numeri: 9 gli anni di assidua attività, 6 gli album realizzati e 1000 i Live in tutta Italia, partecipando anche a importanti Festival come: Summer Jamboree Senigallia , Vintage Roots Festival Inzago, Sun Rock Piacenza, Roma Vintage, Erchie Rock’n’roll Festival, Custom Party Atessa, Summer Vintage, Maverik Rock’n’Roll Festival e tanti altri.

strike - albumE per festeggiare il nono anno di attività hanno deciso di registrare quattro brani inediti e, in controtendenza con il mercato discografico, stanno producendo il vinile nel formato 7”. Una scelta senza dubbio coraggiosa, perché anacronistica, ma anche ‘romantica’ e stuzzicante perchè il fascino del vinile non è mai tramontato.

E per presentare il nuovo lavoro, dal titolo Rockin’ at Midnight, la band ragusana sarà in tournée in giro per l’Italia, tra Brescia, Padova, Como, Rimini, fino a varcare i confini nazionali, con una data in Svizzera al Roxy bar di Kreuzlingen.