Un oro, un argento e un bronzo per la Koizumi Scicli al Trofeo Internazionale Città di L’aquila

1

Si è svolto sabato 19 e domenica 20 ottobre presso il Palazzetto dello sport della Scuola Ispettori e Sovrintendenti della G. di F. – Coppito con la partecipazione di circa 1.500 atleti un fine settimana all’insegna del judo con la 19° edizione del Trofeo Internazionale Città di L’aquila – 13° memorial al brigadiere G.d.F “Augusto Desideri” manifestazione facente parte del prestigioso Circuito Nazionale “Trofeo Italia”.

Una gara alla quale hanno preso parte i judoka della Judo Club Koizumi Scicli del M° Maurizio Pelligra che per l’occasione continuano a farsi rispettare, nelle sempre più frequenti trasferte oltre i confini dell’Isola. Un oro, un argento ed un bronzo è l’ottimo risultato conquistato dagli Esordienti nella spedizione isolana.  Sul podio più alto sono saliti Vincenzo Pelligra Es B cat. 60 Kg (Judo Club Koizumi Scicli) che ha dato vita a ben 6 combattimenti spettacolari vinti tutti per ippon dimostrando alla sua prima volta in questa categoria di avere di avere tutti i potenziali per mirare sempre più in alto, altrettanto meritevole il risultato di Raffaele Verdirame Es B cat. 73 Kg (Judo Club Koizumi Scicli) che si classifica al terzo posto. Ottima prestazione anche per Francesco Fidone Es B cat. 73 Kg (Judo Club Koizumi Scicli) e Mattia Carbone Es B cat. 73 Kg (Judo Club Koizumi Scicli) che conquistano rispettivamente il nono ed il diciassettesimo posto mentre per la categoria esordienti B femminili cat. 57 Kg Emanuela Bossettini (Judo Club Koizumi Scicli) si classifica al 9° posto. A chiudere la giornata con un’ottima performance è il ragusano Matteo Agosta Es. A cat. 36 kg militante ormai da circa due anni nella Judo Club Koizumi Scicli che alla sua prima esperienza ad un torneo di questo livello si è messo in luce guadagnandosi un meritato 2 ° posto attestando di avere i numeri giusti per poter eccellere in questa disciplina. In campo internazionale ad Avenida Rio de Janeiro, Lisboa Filippo Cicciarella categoria 60 Kg (Judo Club Koizumi Scicli) dato in prestito ad un club del Portogallo “CCD Judo clube de Lisboa” ha disputato, al “torneo open juniores ADJL” una gara di tutto rispetto vincendo diversi incontri tutti per ippon portando a casa un 1° posto dando ancora una volta prova di avere tutte le carte in regola per salire anche in campo internazionali sul gradino più alto.