Amici del ‘Campailla’, eletto il nuovo direttivo per il prossimo triennio

13

Gli Amici del Campailla, convocati dal Presidente in uscita Michele Blandino, si sono riuniti presso i locali del Palazzo degli Studi per eleggere il nuovo Direttivo. Alla riunione erano presenti alcuni dei soci fondatori (lo stesso Blandino, Lucia Trombadore e Graziella Puccia), alcuni membri dell’Associazione (Giovanna Triberio, Angela Allegria, Rosa Azzarelli, Anna Malandrino, Alberto Fronte), ex studenti del liceo che entrano a far parte del gruppo (Daniela Amore, Simona Cannizzaro, Michele Caldarella) e attuali studenti del Campailla (Antonino Pirrè, Federico Incardona, Ivan Di Rosa) che costituiranno il trait d’union tra la scuola e l’Associazione.

Dopo aver tirato le somme di quanto realizzato nel triennio precedente, tra cui si ricorda la stampa di un dossier sul Palazzo degli Studi per richiedere l’emissione di un francobollo, l’Associazione è pronta a riprendere le attività sotto la guida del nuovo direttivo. I membri eletti all’unanimità in seno all’assemblea sono i seguenti:

  • Giovanna Triberio (Neopresidente)

  • Angela Allegria (Vicepresidente)

  • Ivan Di Rosa (Segretario)

  • Michele Blandino (Tesoriere)

  • Daniela Amore (Revisore dei Conti)

  • Federico Incardona (Revisore dei Conti)

  • Rosa Azzarelli

  • Alberto Fronte

  • Lucia Trombadore

  • Simona Cannizzaro

  • Antonino Pirrè

Il 2018 sarà un anno particolarmente ricco di iniziative per l’Associazione, in quanto coincide con i festeggiamenti per i 350 anni dalla nascita del filosofo-scienziato Tommaso Campailla e per i 140 anni dalla fondazione del liceo classico.

Diverse sono le date in cui gli Amici del Campailla saranno coinvolti in maniera attiva:

12 Gennaio > Notte Nazionale dei Licei Classici

22-23 Febbraio > Convegno in onore di Campailla organizzato dall’Osservatorio letterario modicano “R. Poidomani”

23-24-25 Marzo > Certamen Mutycense

6 Aprile > Anniversario della nascita del Campailla

8 Settembre > Anniversario dell’istituzione del Liceo

Potendo contare sulle competenze professionali dei suoi iscritti, l’Associazione non mancherà di svolgere il suo importante ruolo di promozione della cultura classica.