Nuovo ospedale, arriva un altro milione e mezzo. Ma quando apre?

423
Immagine di repertorio

“Il Commissario dell’Asp, Salvatore Lucio Ficarra, ha incassato un importante risultato portando a casa un finanziamento con destinazione vincolata per una somma significativa dell’importo 1.500.000 euro che sarà utilizzata per una parte, consistente, per finanziare gli ultimi lavori in corso necessari all’apertura del Giovanni Paolo II di Ragusa.

L’altra parte verrà impiegata per completare i lavori del Centro Satellite di Riabilitazione per soggetti affetti da danni cerebrali del sistema nervoso così che potrà essere consegnato,  per iniziare un nuovo percorso assistenziale, sotto forma di rete Hub-Spoke tra la struttura sanitaria del Busacca e il “Bonino Pulejo”.

 Si tratta di somme che, tra l’altro,  non graveranno sul bilancio aziendale perché sono state  erogate  dalla Regione.

Viva soddisfazione del dr. Ficarra per entrambi le realtà che avranno una ricaduta positiva nel territorio ibleo. Il Commissario ringrazia l’Assessore alla Salute, avv. Ruggero Razza e il dirigente generale del Dipartimento Regionale per la Pianificazione Strategica, ing. Mario La Rocca,  perché grazie a loro si è avuto il l’importante  finanziamento”.

Lo comunica una nota dell’Asp. Ma una domanda: a un anno di distanza dall’apertura già fissata, si può sapere quando inizierà a funzionare?