Autostrada Siracusa – Gela, la grande (opera) disfatta

381

Conferenza stampa dei sindacati, oggi, sulla questione della Siracusa – Gela. Le organizzazioni sindacali hanno spiegato che sono stanche di aspettare e che venerdì è in programma una manifestazione di protesta in contrada Graffetta, sulla provinciale Ispica-Pozzallo per denunciare questa situazione di immobilismo.

Il cantiere rischia di chiudere definitivamente provocando un enorme danno alle aziende e al territorio ibleo che non vedrà mai l’autostrada attesa da 50 anni.

L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone ha attivato già da qualche settimana le procedure necessarie per la rescissione del contratto con Cosige se entro il 10 giugno non riprenderanno i lavori.