Etna Comics, la ragusana Carola Caruso seconda al minicontest Fantasy

388

Si è conclusa l’ottava edizione di Etna Comics, “Festival Internazionale del fumetto e della cultura pop”, presso il Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania.

La manifestazione, conosciuta come il più grande Festival del Sud Italia, nasce nel 2011 e rappresenta ormai un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di fumetti, cinema, film d’animazione, gioco e videogioco, collezionismo, spettacolo e cultura tradizionale giapponese che arricchiscono il programma dell’evento, rendendolo un’esperienza unica.

Molteplici sono le aree all’interno della fiera:

Area Comics che riguarda il mondo del fumetto, con la partecipazione delle case editrici specializzate italiane, rivenditori, espositori e fumettisti di livello nazionale ed internazionale.

L’area Altri Mondi è dedicata al fantasy, alla fantascienza e al medioevo fantasy, con scenografie tratte da film e telefilm di quel genere.

Aree ricreative sono l’area Games che ospita postazioni con giochi da tavolo e di ruolo e l’area Videogames. Di notevole spessore è il Japan Center, dedicata alla cultura e tradizione giapponese, dove si svolgono durante i vari giorni incontri con autori di fumetti e cartoni animati giapponesi e mostre inerenti.

Infine sul palco si svolgono i Cosplay Contest, con sfilate ed esibizioni valutate da giudici di spessore nazionale.

La ragusana Carola Caruso ha vinto il secondo premio al minicontest Fantasy, portando Lady Melisandre, di Game of Thones.

(Le foto del servizio sono di Carola Caruso)