Architettura, design e fotografia: a Noto la mostra curata dall’architetto Puleo

359

A Noto approdano architettura, design e fotografia con fil rouge i frammenti della realtà territoriale contemporanea interpretata da personalità siciliane.
Sabato 28 luglio, presso il rinomato Palazzo Nicolaci di Noto, ha avuto luogo il vernissage della mostra curata dall’architetto Salvo Puleo, con la preziosa collaborazione di Paola Ruffino, presidente dell’associazione Altera Domus, che gestisce per conto del Comune di Noto gli spazi che ospitano l’esposizione.
Il tema della mostra è la contaminazione delle tre arti (architettura, design e fotografia) che si prestano a interpretare diversi aspetti della tradizione siciliana in chiave contemporanea, come ci spiega il moderatore della serata l’architetto Franco Porto, promotore dell’architettura contemporanea.
In occasione dell’evento di apertura sono stati invitati diverse personalità di spicco a discutere sui temi principali della mostra e sulle opere esposte realizzate da diversi architetti, designer e fotografi siciliani.
Tra i relatori erano presenti Francesco Pagliari – critico dell’architettura, Antonio Presti – Fiumara d’Arte, Vera Greco -direttrice del parco archeologico di Naxos-Taormina, Luigi Patitucci – ADI, Mariagrazia Leonardi – critico d’architettura.
Tra i progetti esposti vi è anche la mostra itinerante “Progetti Stesi”, curata dall’architetto Orazio La Monaca e da Luigi Prestinenza Puglisi, che presenta diversi progetti architettonici di studi non solo siciliani.
La mostra è visitabile fino a domenica 12 agosto.
FRAMMENTI DI ARCHITETTURA attraverso le cose, il tempo, le immagini
Palazzo Nicolaci, via Nicolaci 18, Noto , 28 luglio – 12 agosto
Orari:
Tutti i giorni dalle 18.00 alle 20.30
Per visite fuori orario chiamare 328 0998493

a2_manifesto-001