La scomparsa di Alessandro Fede, ‘segnalazioni’ sul centro abitato di Scicli

4764

Non dà più notizie da venerdì pomeriggio intorno alle 16 il pozzallese Alessandro Fede.

È stato, quindi, attivato il piano provinciale per la ricerca di persone scomparse con il coordinamento della Prefettura.

Il giovane di 29 anni, si era recato al pronto soccorso di Modica lamentando un dolore all’addome. Nel pomeriggio era rientrato a casa, senza dimostrare particolari segni di inquietudine.

Poi aveva ripreso l’automobile, un Alfa 156 e si era allontanato senza dare indicazioni sulla sua meta. L’automobile è stata rinvenuta nella tarda serata di venerdì dai carabinieri, nei pressi di un cavalcavia vicino a Sampieri, leggermente incidentata.

Del giovane, però, nessuna traccia. Telefono spento, nessun contatto. 

Il giovane indossava un paio di jeans ed una maglietta rossa.

AGGIORNAMENTO DI DOMENICA, ORA 18,10:

Concluso il vertice in Prefettura di Ragusa durante il quale e’ stato fatto il punto sulle ricerche ancora senza esito di Alessandro Fede.

Le ricerche si stanno concentrando nei centri abitati. Sarebbero al vaglio delle forze dell’ordine, alcune segnalazioni che porterebbero al centro abitato di Scicli.