Riciclare divertendosi: ecco il presepe dei bambini della scuola La Pira

579

Senso civico e aria di Natale: ecco gli ‘ingredienti’ che i bambini della scuola per l’infanzia Giorgio la Pira del plesso scolastico Mariele Ventre di Ragusa hanno utilizzato per realizzare il loro presepe.

Seguiti dalla dirigente scolastica Beatrice Lauretta e dalle maestre, i bambini, insieme al supporto dei genitori, hanno realizzato i figuranti del presepe con i materiali da riciclo.

Dall’inizio dell’anno scolastico, infatti, le maestre hanno spiegato ai piccoli alunni l’importanza di fare la raccolta differenziata e li hanno anche aiutati a capire dove andava riposto ogni rifiuto. E adesso hanno voluto trasmettere loro un altro importante messaggio: non solo differenziare, ma soprattutto riciclare per produrre meno inquinamento e sperare che questi adulti del domani riescano a rendere il mondo un luogo più pulito e più green.

E quindi il presepe non poteva prescindere dal riciclo. Ogni personaggio è stato così realizzato con bottiglie di plastica e altri materiali come stoffa, bottoni, che sono serviti a ogni bambino a rappresentare se stesso, così da sentirsi parte integrante di questo presepe speciale.

E se siete curiosi di vederlo, nei giorni in cui la scuola sarà chiusa per le festività natalizie basterà richiedere una semplice autorizzazione e potrete visitarlo. Ne vale la pena!