“Idonea ma non Ammessa” Giulia Guastella alla conquista dei teatri d’Italia

316

Un atto unico che ripercorre le vicissitudini di un’aspirante attrice tra provini, sogni e sogni infranti, il tutto condito dalla morbosa presenza di una famiglia tipicamente siciliana.

“La ragazza è brava e crescerà anche meglio, da tenere d’occhio”, una recensione di lusso quella che ha scritto Roma Today all’indomani della performance che si è svolta il 10 dicembre a Roma presso il palco dell’Officina Pier Paolo Pasolini, un innovativo laboratorio dell’alta formazione del teatro, della canzone e del multimediale, spazio che a Roma è stato attivato dalla Regione Lazio, coordinato da Tosca e Massimo Venturiello, che hanno affidato con fiducia questa importantissima serata all’attrice ragusana Giulia Guastella.

A grande richiesta dopo il successo romano ritorna l’attrice con il suo spettacolo inedito “Idonea ma non Ammessa”, scritto da lei stesso con la collaborazione al testo di Federica Bisegna, per la regia di Vittorio Bonaccorso, nuovamente sul palco del teatro Ideal di Ragusa domenica 30 dicembre alle ore 18.

Lo spettacolo è un One Woman Show “scoppiettante, frizzante, sorprendente, ma riflessivo e mai scontato” che narra le vicissitudine di una giovane ragazza che sogna di fare l’attrice e deve scontrarsi con gli ostacoli, le vicissitudine e le ingiustizie della realtà che le si pongono davanti. Un incessante concatenazione di gags e colpi di scena, lo show non smette mai di stupire e coinvolgere il pubblico, tra una risata e un applauso si ritroverà a commuoversi davanti al coraggio e all’energia di questa esplosione di vitalità e speranza.

Giulia aveva debuttato il 7-8-9 Novembre al teatro Ideal di Ragusa e per tre sere consecutive era riuscita a rimediare tre standing ovation e un pubblico di fan pronto a fare la ressa al botteghino. Dopo il successo in terra iblea nell’ambito della Rassegna Palchi Diversi, con il sostegno della Compagnia G.o.D.o.T produttrice dello show e famiglia formante della giovane attrice, la Guastella si è messa in moto ed ha ottenuto due grandi ed inaspettate risposte. Infatti l’8 dicembre è andata in scena a Milano al Let’sFeelGood, locale culturale centralissimo e in voga tra i giovani milanesi che ospita un piccolo palco dove Giulia è riuscita a rimediare un’altra standing ovation e un ottimo riscontro; poi il 10 dicembre l’arrivo a Roma e la fiducia di Massimo Venturiello che ammette che “l’attrice ha mostrato tutte le sue doti attoriali, pronta a sostenere il palco da sola, con una presenza scenica inaspettata e una bravura ricercata”.