650.000 euro per i cimiteri: sì ad ascensori per i colombari e altri interventi

349

Importanti novità per quanto riguarda la fruizione dei tre cimiteri cittadini. Ad annunciarle ieri mattina in conferenza stampa è stato l’assessore Giovanni Iacono, affiancato dal sindaco Peppe Cassì e dai tecnici del servizio verde pubblico e del servizio cimiteriale, Emanuele Russo e Giacomo Rizzo.

“L’amministrazione ha individuato diverse problematiche – ha spiegato Giovanni Iacono – ed intende avviare diverse azioni per venire incontro alle difficoltà legate alla fruizione dei tre cimiteri, nonché alla mancanza di servizi richiesti dalla collettività. Per questo motivo nel predisporre il nuovo bilancio dell’ente abbiamo destinato cospicue risorse economiche, circa 650 mila euro, per risolvere questioni da troppo tempo non gestite. Intendiamo quindi realizzare, in prima battuta, gli ascensori che permetteranno maggiore accessibilità ai colombari del cimitero di Ragusa centro e di Ragusa Ibla. Ci sono tantissime persone che hanno difficoltà a trovare i propri defunti perché non in grado di affrontare le scale. A Ragusa centro verrà realizzata una nuova camera mortuaria, più funzionale. Sempre nello stesso sito rifaremo i bagni nonché realizzeremo una copertura per il posteggio auto ed avvieremo una manutenzione straordinaria dei vialetti, adesso in condizioni pessime, cercando di ridurre al minimo le barriere architettoniche attualmente esistenti”.

Per quanto riguarda il cimitero di Ragusa Ibla, è prevista la realizzazione di un giardino della memoria, accanto a quello che sarà la tomba dell’associazione nazionale dei Carabinieri. L’operazione, a medio e lungo termine, rientra in un progetto di finanza di oltre 2 milioni di euro che il Comune avvierà per la realizzazione di un forno crematorio. “Segnali di civiltà attesi dalla cittadinanza”, ha commentato l’assessore Iacono. In previsione anche il secondo stralcio dell’ampliamento del cimitero di Marina di Ragusa.

[Fonte La Sicilia]