Screening ortottico gratuito il 3 giugno all’Asp: ecco come prenotare

167
Immagine di repertorio

All’Azienda Sanitaria di Ragusa, in occasione della Giornata Internazionale dell’ortottica, lunedì 3 giugno è previsto uno screening ortottico gratuito.

Gli Ortottisti – professionisti sanitari che in base al D.M. 743 del 94 si occupano di prevenzione, valutazione e riabilitazione visiva, nonché di tutti gli esami oculistici –  sono impegnati in prima linea, nella realizzazione della prevenzione delle disabilità visive in età neonatale, prescolare, scolare e adulta, nonché della riabilitazione, poiché vedere bene è fondamentale per il benessere di ogni individuo. Nel BAMBINO gli consentirà di sviluppare ed amplificare le capacità di apprendimento,  nell’ADULTO gli consentirà di migliorare le proprie prestazioni di studio e lavoro.

Ecco perché l’Azienda Sanitaria di Ragusa, come ogni anno, partecipa all’ iniziativa, organizzando nei tre Distretti dell’Azienda, uno “screening ortottico “gratuito rivolto a tutti coloro che hanno problemi posturali connessi al recettore visivo.

Il controllo verrà effettuato dalle Ortottiste dei Centri di Oftalmologia Sociale del territorio nelle sedi di:

  • Ragusa: Zona Industriale 1° FASE
  • Vittoria: Poliambulatorio, Via Generale Cascino 26/A
  • Modica: Poliambulatorio Via Aldo Moro
  • Ispica: Poliambulatorio Via Sardegna

 PER PRENOTAZIONI CHIAMARE:

  • RAGUSA: 0932/234916 dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11.00
  • MODICA: 0932/ 448704 martedì 28/05/19 dalle 9.00 alle 11.00
  • VITTORIA: 0932/8084212 mercoledì 29/05/19 dalle ore 9.00 alle 11.00
  • ISPICA: 0932/446734 lunedì, martedì e mercoledì dalle 9.30 alle 11.00Il World Orthoptic Day – WOD -, nato alcuni anni orsono per la promozione della professione in tutti gli ambiti nei quali è riconosciuta, vuole essere – attraverso lo sguardo di professionisti, “artisti della riabilitazione” – un trampolino per una migliore comprensione dei “valori” legati al benessere degli occhi.Questa Giornata, che si celebra il primo lunedì del mese di giugno in tutto il mondo, riveste a livello internazionale una grande importanza per la professione ed è stata istituita proprio per sottolineare e valorizzare tutto il lavoro che gli ortottisti svolgono per i loro pazienti, per il mondo dell’oftalmologia e per i sistemi sanitari di cui sono parte attiva.

    Un’occasione per aumentare la visibilità della professione dell’Ortottista Assistente in Oftalmologia, il professionista che, in possesso di laurea abilitante e su prescrizione del medico, tratta i disturbi motori e sensoriali della visione ed effettua le tecniche di semeiologia strumentale-oftalmologica.