Omicidio Saillant, confermati 13 anni di carcere per Filippo Assenza

834
La vittima Giorgio Saillant

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a 13 anni di carcere per Filippo Assenza 57 anni, per l’omicidio del vigile del fuoco Giorgio Saillant.

Si chiude, quindi, il processo per la morte del 57enne, avvenuta il 24 gennaio 2016 a Vittoria. Assenza sparò a Saillant mentre tornava dal lavoro.

Assenza, commerciante, confessò, dichiarando anche di non avere avuto l’intenzione di uccidere Saillant. L’uomo, ritenendo che Saillant avesse una relazione con sua moglie, voleva spaventarlo.