Nuovo portiere al Ragusa calcio, arriva Stefano Caruso

111

Stefano Caruso, originario di Catania, è il nuovo portiere dell’Asd Ragusa Calcio 1949. Sarà intercambiabile con il già riconfermato Giuseppe Aglianò il quale, a causa dell’incidente della scorsa stagione, potrà calcare i campi da gioco solo a campionato inoltrato. Giovanili nel Messina sino a fare il terzo in Serie A, quattro anni in Serie D ad Acicatena, Caruso ha fatto esperienza anche all’estero. “Sono stato un anno in Argentina col Rosario Central – spiega – e poi un anno col Rapid Bucarest e, ancora, in Grecia col Zakhyntos, militanti tutti in Serie B. Ho disputato dieci campionati di Eccellenza e uno in Promozione, vinto, con l’Atletico Catania. All’estero ho vinto due campionati e da dieci stagioni gioco nella Serie A di beach soccer dove ho vinto una Supercoppa Italia con il Catania e sono stato convocato pure in Nazionale”. Insomma, un pedigree di tutto rispetto per il nuovo azzurro che spiega perché ha scelto Ragusa. “Ho sentito i progetti del presidente D’Amico – sottolinea Caruso – e mi sono sembrati molto interessanti, anzi direi che cercherò di dare il mio contributo affinché gli stessi possano realizzarsi. Ho voglia di crescere ancora e soprattutto di farlo in una piazza importante come quella Ragusa. So che qui c’è molta fame di calcio ma anche la necessità di ravvivare ulteriormente l’entusiasmo tra gli sportivi. E’ un grande compito quello che ci aspetta e non vedo l’ora di iniziare questa avventura agli ordini del tecnico, Alessandro Settineri, che già conosco”. Il colpo messo a segno dal diesse Emanuele Merola, sotto la supervisione del direttore generale Antonino Monterosso, consente all’Asd Ragusa Calcio 1949 di potere contare su un gruppo di portieri di notevole livello, la cui preparazione sarà curata da Alessandro D’Antoni, che faranno diventare la squadra azzurra molto competitiva in questo reparto.