Falciati dal Suv. Amputate le gambe al bambino ferito

2344

“Il bambino è stato operato ma purtroppo non abbiamo potuto salvargli le gambe che sono state
tranciate durante l’incidente. Le sue condizioni sono stabili ma gravi, è ancora in pericolo di vita”. È quanto ha riferito la direttrice dell’unità operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina Eloisa Gitto, sulle condizioni del bimbo falciato ieri sera mentre si trovava col cuginetto di 11 anni che è morto sul colpo.