Domani a Comiso è festa per la Madonna delle Grazie

153

È il giorno della festa solenne. Quello in cui sarà onorata la Madonna delle Grazie. Domani, domenica 1 settembre, a Comiso, la fase clou delle celebrazioni che hanno preso il via già la settimana scorsa.

In particolare, alle 8, il suono festoso delle campane annuncerà il momento solenne della festa “A Razia”. Alle 9 la celebrazione eucaristica sarà presieduta dal sacerdote Giovanni Bruno Battaglia. La santa messa sarà celebrata in memoria di don Francesco Lo Monaco, primo parroco della parrocchia delle Grazie. Alle 10,30, poi, la santa messa sarà presieduta dal sacerdote Graziano Martorana. La funzione religiosa sarà celebrata in memoria di mons. Rosario Sgarioto, secondo parroco della parrocchia delle Grazie. Alle 12 ci sarà il rito della discesa del venerato simulacro della Madonna delle Grazie. Alle 18 la solenne celebrazione eucaristica che sarà presieduta dal sacerdote Roberto Asta, vicario generale della diocesi di Ragusa, e animata dalla corale parrocchiale. Alle 19 la solenne “Sciuta” del venerato simulacro della Madonna delle Grazie. La processione si snoderà per le seguenti vie: corso San Francesco, sosta santuario Immacolata, via Morso, via San Biagio, sosta chiesa Madre, sosta in piazza Fonte Diana. Qui il sindaco leggerà l’atto di consacrazione della città alla Madonna delle Grazie. L’itinerario, poi, reso decoroso dall’intervento dell’impresa ecologica Busso Sebastiano che gestisce il servizio di igiene ambientale in città, proseguirà per via Di Vita, via Conte di Torino, sosta chiesa San Giuseppe, corso Vittorio Emanuele, sosta chiesa Annunziata, corso Vittorio Emanuele, via La Farina, via Morgagni, circonvallazione, via Frategianni dove ci sarà la sosta per lo spettacolo pirotecnico, via Piave, via Ricasoli, sosta Cave Grazie. Qui ci sarà un momento di preghiera con l’esposizione solenne del Santissimo Sacramento durante il quale le famiglie saranno consacrate alla Madonna delle Grazie. Si proseguirà per via Farini, via Cappellini, vico Stretto, via Farini, via Curtatone, via Flavio Gioia, via Toselli, via Ricasoli, via Galliano, via Crispi, via Tasso, via Camerina, corso San Francesco fino alla chiesa. A conclusione della processione ci sarà l’omaggio canoro alla Madonna eseguito da Loredana Cubisino accompagnata dall’organista Biagio Galofaro, coreografia a cura di Marta Librio.

A seguire lo spettacolo lumino-musicale a cura della ditta Arte Luce di Modica e di Davide Messina. I fedeli sono invitati ad addobbare i balconi con luci e drappi, evitando la sosta di autovetture nelle vie percorse dalla processione.