‘Parla come mangi’. Le regole per una dizione perfetta

349

Parlare correttamente, senza inflessioni dialettali non sempre è facile, soprattutto per noi siciliani che, orgogliosamente, difendiamo il nostro ‘dialetto’. Ma alcune volte, soprattutto in base alla professione svolta, serve parlare con l’intonazione perfetta.

Ecco allora qualche semplice regola che ci ha svelato Diego Tarantello, attore e pizzaiolo, che ha frequentato diversi corsi in prestigiose accademie di teatro a Roma e ha recitato in importanti film come Bella Addormentata di Marco Bellocchio.

 

  • Usare il diaframma perché senza respirazione non possiamo parlare bene
  • Articolare bene anche con l’aiuto degli scioglilingua
  • Capire dove cade l’accento
  • Leggere ad alta voce giornalmente
  • Registrarsi, ascoltarsi e ascoltare gli altri

 

Studiare dizione equivale a studiare un’altra lingua” spiega Diego che sta avviando per l’ottavo anno consecutivo un corso di dizione alla libreria Mondadori di Ragusa. Il corso si terrà  da mercoledì 19 febbraio dalle 15 alle 16:30.