Controlli sulle strade, la Polizia in campo per la sicurezza

242

Nel corso della settimana che si è appena conclusa numerose pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Ragusa e del Distaccamento Polizia Stradale di Vittoria, sono state impegnate in molteplici servizi afferenti la viabilità e la sicurezza stradale, attraverso mirati servizi di controllo del territorio a tutela dell’incolumità degli utenti della strada.
Nel corso di tali servizi numerosi sono stati i controlli effettuati a mezzi riconducibili all’indotto ortofrutticolo e commerciale della provincia, con sanzioni per mancanza di copertura assicurativa e mancata revisione ed un mezzo anche sottoposto a sequestro. Altresì sono state ritirate nr. 4 carte di circolazione per violazioni della normativa ambientale (manomissioni del dispositivo ADBLUE).
Inoltre, nel weekend appena trascorso, in ossequio alle direttive impartite dal Questore di Ragusa, secondo i dettami Dipartimentali al fine di contenere il fenomeno dell’incidentalità stradale, diverse pattuglie della Polizia Stradale unitamente a personale dell’Ufficio Sanitario della Questura di Ragusa e alle unità cinofile provenienti da Catania, sono state impegnate in attività di prevenzione e controllo del territorio a Modica, finalizzate al contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Nel corso di tali servizi sono stati controllati circa 20 veicoli ed identificate numerose persone tra cui una trentina sottoposte a controlli alcoltest. Diversi i soggetti risultati positivi al controllo sanitario, che sono stati contravvenzionati, tra cui anche un conducente neo patentato sorpreso alla guida sotto l’influenza di alcool.
In occasione di un incidente autonomo in cui rimaneva coinvolta un’autovettura Mercedes di grossa cilindrata con targa maltese, avvenuto in ore notturne lungo la provinciale S.P. 60, gli accertamenti eseguiti dalla Polizia Stradale hanno acclarato che il conducente, un vittoriese di circa 40 anni, era alla guida con un tasso alcolemico riscontrato 3 volte superiore al limite consentito dal vigente Codice della Strada di 0,5 g/l
Infine, gli accertamenti svolti dalla Squadra di Polizia Giudiziaria della Stradale in relazione ad un incidente stradale avvenuto nel mese di novembre a Vittoria, hanno consentito di acclarare le responsabilità di una donna rumena residente a Pozzallo che è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per lesioni gravi stradali.