Tragedia sfiorata a Modica, lastra di vetro cade da autocarro su una vettura

315

La settimana che si è appena conclusa  è stata caratterizzata da una intensa attività di controllo del territorio  ad  opera delle pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Ragusa e del Distaccamento Polizia Stradale di Vittoria che, nell’ambito territoriale di competenza, a largo raggio, hanno eseguito numerosi posti di controllo e  interventi di viabilità in ausilio agli utenti della strada per situazioni che avrebbero potuto avere conseguenze anche gravi. In un caso le pattuglie della Polizia Stradale sono intervenute a Modica in soccorso di un automobilista in transito  sulla SS.115 la cui autovettura, una Volkswagen T-Roc è stata violentemente colpita da una pesante lastra di vetro caduta da un autocarro che proveniva dal senso opposto di marcia, il cui conducente non si è accorto dell’accaduto continuando la marcia e facendo perdere le proprie tracce. L’evento di pericolo causato dal soggetto alla guida del mezzo pesante solo per mera fatalità non  ha avuto conseguenze estreme per l’automobilista e sono in corso indagini da parte della Squadra di P.G. della Polizia Stradale di Ragusa finalizzate al rintraccio dell’autocarro e del conducente.

Un incidente autonomo che ha impegnato per diverse  ore le pattuglie della Stradale ha interessato la SS. 514, nei pressi del bivio di Licodia Eubea, dove un autoarticolato per cause in corso di accertamento, è finito fuori strada ribaltandosi. Anche in questo caso l’attività degli uomini della Polizia Stradale, ha consentito di  garantire il regolare flusso veicolare, scongiurando il verificarsi di altri incidenti sui luoghi dei sinistri da parte degli automobilisti in transito.

Nel corso della settimana posti di controllo sono stati effettuati anche a Vittoria, nei pressi del Mercato Ortofrutticolo, in occasione dei quali sono stati controllati  veicoli commerciali in collaborazione con il Dipartimento Trasporti Terrestri e l’utilizzo di un Centro Mobile di Revisione dei Veicoli. Nel corso di detta attività sono state accertate numerose violazioni delle normative sulla sicurezza dei trasporti e sul lavoro attraverso manomissioni di cronotachigrafi e alterazioni delle registrazioni dei tempi di guida e di riposo, nonché su quella ambientale (manomissioni del dispositivo ADBLUE).

I risultati complessivi dell’attività svolta dagli uomini della Polizia Stradale di Ragusa e del Distaccamento di Vittoria hanno portato i seguenti risultati: controllo di 130 veicoli, identificazione di 200 persone e numerose contravvenzioni per violazioni al codice della strada. Fra i controlli di autoveicoli, a Santa Croce Camerina, è stato segnalato un cittadino extracomunitario per esseri posto alla guida, senza patente, di un mezzo già oggetto di sequestro e senza copertura assicurativa.