Un doposcuola online e gratuito: l’idea di un gruppo di giovani di Modica

428

La scuola non riaprirà a breve. E c’è bisogno di dare una mano alle famiglie e ai bambini per proseguire, come si può, l’attività didattica. E così un gruppo di giovani di Modica ha avuto un’ottima idea: un servizio di doposcuola on line, totalmente gratuito. È una proposta nata all’interno del gruppo di Libera, ma che sin da subito ha mirato ad espandersi oltre i suoi ‘confini’.

“Attualmente – spiegano i promotori dell’iniziativa – siamo un gruppetto di 25/30 persone. Per lo più formato da giovani delle associazioni locali, ma non solo. L’idea nasce per mettere a disposizione di bambini e famiglie in difficoltà il tempo di ognuno di noi per dare un sostegno all’attività didattica. La didattica a distanza, seppur permette di evitare la conclusione prematura dell’anno scolastico, può comportare complicazioni per quelle famiglie che magari già in tempi “normali” si trovano in difficoltà e adesso probabilmente si trovano a dover affrontare una situazione peggiore. La nostra forza sta nelle famose parole di Don Puglisi: “Se ognuno da qualcosa, allora si può fare molto”. Per maggiori informazioni ci si può mettere in contatto tramite la mail: [email protected]