Coronavirus, dati stabili. Il ‘picco’ non è ancora passato

164

Resta stabile il dato dell’aumento dei malati di coronavirus.

I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile parlano di un aumento dei malati (le persone attualmente positive) pari a 2.339 unità (negli ultimi tre giorni erano stati 2.107, 2.937 e 2.477 ieri).

Stabile anche il numero delle vittime: 766 in più rispetto a ieri, con un totale di 14.681 decessi.

Un dato appare interessante, che è quello dell’aumento dei tamponi: in due giorni se ne sono fatti 80.000. Il totale dei tamponi sfiora i 620.000.
I dati confermano che l’Italia resta ancora sul picco e che la discesa non è ancora iniziata.
I segnali positivi ci sono, ma credere di potere allentare le misure, e soprattutto abbassare l’attenzione, sarebbe pura follia.
Purtroppo da più parti, anche a livello locale dall’Asp, si segnalano troppe persone in giro, in barba alle norme contro il contagio.