Slittano nuovamente le amministrative in Sicilia. Si voterà in autunno

148
rgh24_amministrative_ispica_ballottaggio

Per i rinnovi delle amministrazioni locali in Sicilia si registra un altro slittamento, dovuto al Covid-19. Così ha stabilito il governo siciliano di Nello Musumeci. Il periodo in cui si potrebbe nuovamente andare alle urne è una data utile tra l’11 ottobre e il 6 dicembre. Uno slittamento necessario e doveroso, dopo il primo che aveva posticipato dal 24 maggio al 14 giugno. Ma il perdurare della pandemia e le poche certezze sul ritorno alla normalità, hanno indotto la giunta regionale a fare un differimento sostanziale.