Tentato omicidio: vittoriese condannato a sei anni di reclusione

403
Immagine di repertorio

Sei anni di reclusione per il vittoriese Hedi Belgacem, condannato stamane dal Gip Eleonora Schininà, del Tribunale di Ragusa, per tentato omicidio.

Nella notte tra il 10 e l’11 marzo dello scorso anno, Belgacem insieme a un’altra persona, si era recato a casa di un vittoriese per reclamare la restituzione di una somma di denaro.

Al rifiuto, era seguito un acceso diverbio e una rissa, durante la quale Belgacem aveva colpito la vittima con un coltello, riducendola in fin di vita.

I feriti erano stati trasportati in ospedale da parenti e conoscenti che si trovavano sul posto e che in un primo momento avevano detto di essere stati coinvolti in un incidente stradale. Furono le indagini della Mobile a ricostruire l’intera vicenda.