Maltratta e picchia moglie e figlie. Arrestato pluripregiudicato di Vittoria

447
Immagine di repertorio

I militari dell’Arma di Vittoria hanno arrestato un pluripregiudicato già sottoposto agli arresti domiciliari per altro reato. L’uomo dedito all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti, per futili motivi, maltrattava e picchiava la moglie e le figlie minori, inveendo contro di loro con epiteti irripetibili e lanciandogli oggetti di ogni tipo, vasi, bottiglie e, non appagato, le picchiava fino al punto di tentare di strangolare la moglie che veniva salvata dall’intervento delle figlie. I maltrattamenti e le botte si ripetevano da anni, fino a quando la moglie e le figlie, esasperate, trovavano il coraggio di chiedere aiuto ai carabinieri di Vittoria, che subito intervenivano ed lo hanno arrestato. L’uomo è stato condotto alla casa circondariale di Gela.