Le regole per le spiagge libere di Marina di Modica e Maganuco

884

Il sindaco di Modica Ignazio Abbate con propria ordinanza, (la n°24679 dell’11 giugno 2020), ha inteso disciplinare con norme comportamentali gli obblighi a cui ci si deve attenere per l’uso delle spiagge libere.

A tal fine l’ente ha adottato i sistemi previsti per il distanziamento e provvederà all’installazione, nelle spiagge libere, di strutture idonee per potervi allocare gli ombrelloni.

Per tale ragione il sindaco ordina, a quanti occuperanno spazi nelle spiagge libere della frazioni balneari di Marina di Modica e Maganuco, di utilizzare, per l’istallazione degli ombrelloni, esclusivamente i dispostivi comunali collocati in loco; coloro i quali non hanno ombrelloni potranno sistemarsi con teli, sgabelli, spiaggino e altro, nei pressi dei dispostivi installati.

E’ vietato installare ombrelloni al di fuori delle aree libere attrezzate  ed è fatto obbligo per i bagnanti che utilizzano gli ombrelloni di rispettare gli obblighi del distanziamento personale e di lasciare libero uno corridoio non inferiore ad 1,50 cm per il passaggio delle persone, tra un ombrellone e un altro.